Coronavirus: solidarietà digitale

Il Ministero per l’Innovazione tecnologica e la digitalizzazione in questa fase di difficoltà lancia il progetto di solidarietà digitale, per tutto il territorio nazionale con l’obiettivo di aiutare persone, professionisti ed aziende a continuare la propria attività rispettando il Dpcm 9 Marzo 2020.

Abbiamo il dovere di restare tutti a casa, il digitale ci può rendere il quotidiano sostenibile, i servizi gratuiti di solidarietà digitale permetteranno: lo smartworking, leggere gratuitamente un giornale, la didattica a distanza, consulenza medica e professionale online, attività di tutti i giorni a distanza (la spesa, l’attività sportiva, la socialità, gli hobby).

Ci rivolgiamo al nostro territorio, le imprese possono offrire alcuni loro servizi gratuitamente ed i cittadini da casa utilizzarli.

Condividi!