Virus cinese: controlli all’Aeroporto di Fiumicino

A seguito dei decessi legati alla diffusione del coronavirus, il virus proveniente dalla Cina, scattano i controlli all’aeroporto Leonardo Da Vinci.

In una nota del Ministero della Salute si legge che “l’Italia (aeroporto di Roma Fiumicino) ha tre voli diretti con Wuhan, e numerosi voli non diretti, il cui traffico di passeggeri dovrebbe aumentare in occasione del capodanno cinese.

Come previsto dal Regolamento Sanitario Internazionale (2005) (RSI), presso l’aeroporto di Fiumicino è in vigore una procedura sanitaria, gestita dall’USMAF SASN, per verificare l’eventuale presenza a bordo degli aeromobili provenienti da Wuhan di casi sospetti sintomatici e il loro eventuale trasferimento in bio-contenimento all’Istituto Nazionale Malattie Infettive L. Spallanzani di Roma”.

La direzione sanitaria dell’aeroporto ha quindi scritto alle compagnie aeree, con voli in partenza dalla Cina, affinchè vengano effettuati controlli su passeggeri ed equipaggio.

Condividi!